Gen 19 2018

28 nuovi fischietti per la nostra sezione!

Nel prossimo fine settimana è finalmente previsto l’esordio assoluto della prima metà dei 28 nuovi arbitri che la Sezione di Civitavecchia ha acquisito dopo il corso che si è concluso prima di Natale. Il corso tenuto dal Vice Presidente Emiliano Farascioni e dal Consigliere Valerio Milani è stato articolato su 20 incontri in aula, dove gli aspiranti arbitri hanno effettuato la fase teorica e di 5 lezioni sul campo, dove gli stessi hanno potuto “toccare con mano” il loro futuro immediato. Non è mancata la consueta “lezione di fischio” sulla spiaggia. Gli esami si sono svolti il 20 dicembre presso i locali della Sezione alla presenza del Presidente di alcuni consiglieri ed alcuni associati venuti a dare sostegno ai nuovi compagni d’avventura. La Commissione presieduta dai Componenti CRA Giuseppe Quaresima e Marco Sacco ha dapprima sottoposto i quiz tecnici, successivamente si è passati alla compilazione del referto di gara per poi passare alla fase orale. Promossi i ragazzi per la soddisfazione del Presidente: ora inizia una grande e stimolante avventura che vi renderà orogliosi di aver intrapreso questo fantastico percorso. In bocca al lupo  a tutti!

Gen 07 2018

Il cordoglio di tutta la Sezione.

 

Il Presidente Ventolini, il Consiglio Direttivo Sezionale e tutti gli Associati della Sez.AIA di Civitavecchia, si stringono attorno a Marco Sacco per la dolorosa scomparsa della mamma.

I funerali si terranno lunedì 8 gennaio alle ore 15:00 presso la chiesa “Sacra Famiglia”, in via Buonarroti a Civitavecchia.
No fiori, ma offerte per la Ricerca sul Cancro, direttamente in chiesa.

Dic 18 2017

Vincenzo Sgueglia al Raduno Top class!

Si è tenuto a San Marino  dal 14 al 16 dicembre il raduno riservato agli arbitri “Top Class” a disposizione della Commissione nazionale Calcio a 5 guidata da Angelo Montesardi. Tra gli Arbitri convocati ,era presente il nostro Vincenzo Sgueglia ormai colonna portante del futsal civitavecchiese. Per la prima volta la nostra Associazione ha tenuto un raduno in territorio straniero e questo principalmente in virtù degli ottimi rapporti di collaborazione che si sono instaurati negli ultimi anni fra l’AIA e l’ASA, l’Associazione Sanmarinese Arbitri. Questi tre giorni hanno consentito a tutti gli Arbitri  di vivere una fondamentale tappa formativa da inserire e, per certi versi, incastonare nel loro percorso di crescita. Nel corso della cena del 15 dicembre  importanti le parole di vicinanza espresse da Agatiello Teodosio, Presidente dell’Associazione Sanmarinese Arbitri, che ha ringraziato la CAN 5 per aver accettato l’invito a svolgere il raduno “Top Class” nella Repubblica del Titano e per contribuire, permettendo agli arbitri Sanmarinesi di partecipare ai raduni,  e alla loro crescita. Gli arbitri presenti oramai giunti al loro decimo ed ultimo anno di permanenza in organico hanno voluto testimoniare i loro sentimenti di attaccamento alla nostra Associazione ed in particolar modo alla CAN 5. Il Responsabile CAN 5 Angelo Montesardi li ha esortati «a portare nella vita di tutti i giorni i valori e le esperienze che avete avuto la fortuna di vivere in questi anni».Nel concludere il raduno Montesardi, riprendendo alcuni concetti espressi dal Presidente dell’AIA Marcello Nicchi nel corso della sua visita nella giornata iniziale dello stage, ha augurato ai suoi ragazzi che in concomitanza con le prossime festività abbiano la capacità di riposarsi, nel corpo e nella mente, per ritornare carichi e motivati per lo sprint finale dei campionati.

A Vincenzo i complimenti del Presidente, del Consiglio Direttivo e di  tutti i colleghi ed un grande  in bocca al lupo per il proseguo della stagione.

fonte(aia-figc)

Post precedenti «