Raduno di Prima Categoria a Palestrina

image1Sabato 20 Settembre si è svolto a Palestrina nella splendida cornice di ” Casale Pepe ” il Raduno Regionale per gli Arbitri della Prima Categoria. I nostri colleghi Sezionali Andrea Frioni, Anna Glapiak, Dawid Glapiak e Federico Farcomeni giunti al Raduno si sono subito sottoposti all ‘esecuzione dei test atletici, i 40 metri e il fatidico yo-yo con ottimi risultati , sotto gli occhi del Nostro Vice Presidente Domenico Borrelli presente al Raduno. A seguire il Dott. Ernesto Vasselli si e ‘ messo a disposizione dei ragazzi Regionali per la visita medica e oculistica. La mattinata e ‘ terminata con le linee guida emanate dai Organi Tecnici Regionali Gennaro Palazzino, Emiliano Mascherano e Giovanni Garito , coadiuvati da Roberto Bellosono componente degli osservatori, hanno descritto con pazienza a tutti i presenti come disporsi sul terreno nelle varie riprese di gioco, come deve essere la figura arbitrale all’ingresso in campo e nella gestione con i calciatori, la disposizione della barriera in un calcio di punizione e come regolarsi sui calci d’angolo, tante e molte innovazioni rispetto alle precedenti disposizioni, soprattutto in funzione di quello che sara’ il salto per questi ragazzi, ovvero proiettarsi nel campionato di Promozione e Eccellenza. Nel pomeriggio e ‘ stata affrontata la Nuova circolare n 1 e le disposizioni del pre e del post-gara: dalla cura del rapportino, dal colloquio con l’osservatore, da come presentarsi sul terreno di gioco e come arrivare al campo e la cura del riscaldamento. Non poteva mancare la presenza del componente del Comitato Nazionale Umberto Carbonari accorso all’appuntamento per dare un saluto ai ragazzi e ricordare a ciascuno di loro quanto e’ bello arbitrare e quanto sia difficile farlo in una categoria cosi’, ancora senza assistenti: bisogna sempre stare concentrati e affrontare ogni gara come una finale, magari arrivando a quella finale dei campionati del mondo vinti dalla nostra Associazione con la presenza di Rizzoli. Un saluto e’ stato fatto anche dal motivatissimo Presidente Regionale Luca Palanca, che ha trasmesso la sua grinta a tutti i ragazzi, ringraziando i componenti della sua Commissione per il lavoro svolto non solo per questa giornata di raduno. A conclusione dei lavori, i ragazzi hanno potuto vedere alcuni filmati delle categorie superiori e farne un dibattito sugli eventuali provvedimenti tecnici e disciplinari: carina e innovativa la scelta di farlo facendo alzare ad ognuno, contemporaneamente, il cartellino, per poi discuterci sopra e trovare la giusta conclusione che e’ stata disposta dal Settore Tecnico. Assente al Raduno il nostro collega Sezionale Federico Sansotta impegnato a dirigere una gara di Juniores Nazionali con gli Assistenti (Daniele Rienzi di Tivoli e Luca Giallatini Civitavecchia) ci auguriamo che sia di buon auspicio. A tutti i nostri ragazzi Sezionali non ci resta che augurare un campionato esaltante e ricco di grandi soddisfazioni

Raduno di inizio campionato anche per gli Osservatori Arbitrali

rraoa11Raduno pre-campionato anche per gli Osservatori a disposizione dell’Organo Tecnico Sezionale. Nel pomeriggio di ieri infatti, “fischio di inizio” ai lavori riservati agli O.A. nei locali sezionali. Il Presidente Gianluca Ventolini, insieme al Vice Presidente Patrizio D’Alessio e al collaboratore dell’OTS Emiliano Farascioni, hanno accolto i colleghi osservatori con la somministrazione dei temuti quiz tecnici. La prova e’ stata sostenuta con impegno da tutti gli OA ed i risultanti sono stati soddisfacenti. Si e’ passati quindi ad illustrare le disposizioni per la stagione sportiva che va ad iniziare, chiarendo anche alcuni aspetti connessi all’utilizzo del portale “Sinfonia4you”, piattaforma informatica di riferimento per ogni incombenza tecnica ed associativa. Successivamente sono stati proposti alcuni filmati realizzati dal Settore Tecnico e relativi a vari episodi, selezionati dai campionati Nazionali. Per ogni filmato si e’ accesa una vivace discussione sulle decisioni da prendere e sulle modalita’ di applicazione delle regole, che e’ stata molto proficua e sicuramente efficace. Circolare nr. 1 e nuove modalita’ di spostamento degli arbitri sono stati gli argomenti finali e dopo un in “bocca al lupo” pronunciato dal Presidente Sezionale, il classico “rompete le righe” con appuntamento per tutti sui campi di gioco della provincia, per aiutare a crescere i nostri giovani arbitri che gia’ scalpitano per l’imminente inizio dei campionati giovanili.

Raduno Precampionato a Nemi

radprr37Nella splendida cornice del lago di Nemi, presso l’accogliente struttura dell’Hotel Villa Artemis , anche la Sezione Arbitri di Civitavecchia, come di consueto, si e’ data appuntamento per una “tre giorni” di raduno pre-campionato dal 12 al 14 settembre 2014.Nel primo giorno i giovani arbitri della Sezione sono stati impegnati con i test atletici, sotto lo scrupoloso ed attento controllo dei referenti Flavio Fantozzi e Andrea Cattaneo. I risultati evidenziati dalla maggior parte degli arbitri sono apparsi da subito molto buoni, tranne rare eccezioni, e il Presidente Gianluca Ventolini ha manifestato un’aperta soddisfazione.La giornata e’ proseguita in aula dove sono state impartite le direttive tecniche e burocratiche riguardante la stagione sportiva che si appresta ad iniziare. Nella mattinata del secondo giorno i colleghi radunati a Nemi hanno ricevuto la vista del nuovo Presidente Regionale Luca Palanca. Il colpo d’occhio della sala riunioni era veramente notevole. Infatti tutti gli arbitri della Sezione indossavano un completo color rosso vivo che rendeva l’immagine della sala veramente efficace. Il Presidente Regionale ha apprezzato il simbolo di unita’ ed uniformita’ che la platea gli ha fornito e cio’ lo ha reso particolarmente disposto ad intrattenere i ragazzi con utilissimi consigli e a spronarli ad un impegno sempre maggiore quale azione propedeutica a qualsiasi successo. Il Presidente Palanca era accompagnato dal coordinatore Regionale degli OTS Di Blasio che ha salutato i ragazzi impegnati nei prossimi campionati Regionali e Provinciali, informandoli sulle novita’, i tema di spostamento e posizionamento dettate da ultimo dal settore tecnico. Nel pomeriggio invece Sergio Coppettelli e Cristiano Partuini, componenti del settore Tecnico dell’A.I.A. hanno sottoposto gli arbitri ad i test regolamentari, ove, nonostante i buoni risultati evidenziati, e’ stata rilevata la necessita’, da parte di qualcuno, di un ripasso generale del regolamento. Successivamente sono stati proposti agli arbitri alcuni filmati, dopo la visione dei quali i ragazzi sono stati sollecitati ad assumere la decisione disciplinare conseguente, alzando materialmente il cartellino giallo o rosso. L’occasione e’ stata utilissima per uno scambio costruttivo di idee e di opinioni e l’ampio dibattito che ne e’ conseguito e’ stato sicuramente utile ai ragazzi per una corretta maturazione tecnica. Sergio Coppetelli inoltre e’ stato prodigo, dall’alto della sua pluriennale esperienza prima come arbitro e poi come dirigente, di consigli e di accortezze nei confronti dei giovani colleghi, raccontando inoltre aneddoti e curiosita’ della sua intensa vita arbitrale. Nella giornata conclusiva delle attivita’ non poteva mancare un momento di intenso associazionismo con lo svolgimento della classica partitella tra arbitri. I partecipanti al raduno si sono divisi in due gruppi e si sono affrontati in uno scontro deciso ma corretto che ha visto predominare comunque lo spirito di gruppo e il divertimento. Prima del pranzo i fischietti civitavecchiesi hanno ricevuto la visita del Segretario C.R.A. Lazio Giuseppe Quaresima che accompagnato dal Collaboratore Egidio Carlomagno, ha rimarcato ai ragazzi l’importanza di un corretto utilizzo dei social network in relazione all’attivita’ arbitrale. Nel pomeriggio poi ha chiuso i lavori il “casalingo” Marco Sacco, dando ottimi consigli e suggerimenti per iniziare la stagione al meglio sotto ogni profilo. Non manca quindi che fare ritorno ognuno nelle proprie case, con la speranza che vengano messi a frutto tutti i suggerimenti e le accortezze fornite in questa intensa attivita’ pre-campionato oltre ad un augurio a tutti gli arbitri di una stagione esaltante e ricca di soddisfazioni.